News

28
Nov

Spread Btp-Bund stabile sotto soglia psicologica dei 300 punti

Piazza Affari prosegue debole (Ftse Mib 0,2%), frenata da Tenaris (-8,18%), dopo l’inchiesta per corruzione in Argentina che coinvolge anche il presidente e amministratore delegato Paolo Rocca, e Atlantia (-2,8%), il cui amministratore delegato Giovanni Castellucci si è presentato oggi in Procura a Genova per il crollo del ponte Morandi. Lo spread stabile tra i 290 e i 295 punti sostiene i

Read more

28
Nov

La Fatturazione Elettronica spalanca le porte del digitale

Una volta a regime, la fatturazione elettronica potrà mantenere le promesse originarie, garantendo efficienza e risparmi, traghettando le aziende verso una digitalizzazione “amica”. Dal 1° gennaio 2019 la fatturazione elettronica diventa realtà per tutte le aziende italiane (eventuali proroghe a parte). Sarà un passo importante, dopo un percorso partito dalle fatture verso la PA e passato per il GDPR. Accanto all’adempimento fiscale, la 

Read more

9
Ott

Spread torna a scendere. Piazza Affari in calo

Giornata di scambi sull’ottovolante per i titoli di Stato italiani: Lo spread Btp-Bund scende repentinamente sotto 300 fino a 292 punti base, dopo aver sfiorato stamani quota 310. Il rendimento decennale italiano e’ al 2,86%. Sulle Borse europee prevale la cautela. Le vendite sui bancari tornano a farsi  sentire sulla Borsa di Milano, che peggiora a metà seduta insieme al 

Read more

9
Ott

Fmi taglia stime nel PIL nel Bel Paese

L’Italia fanalino di coda di Eurolandia. Il pil del Belpaese cresce dell’1,2% nel 2018 e dell’1% nel 2019, in calo rispetto al +1,5% del 2017. E’ la crescita più bassa fra i Paesi dell’area euro, nonostante la revisione al ribasso delle stime per Germania e Francia. E’ quanto emerge dalle previsioni del Fmi contenute nel World Economic Outlook. Quanto al tasso di disoccupazione il Fmi

Read more

10
Feb

Brexit: articolo 50 peserà sulla domanda interna UK

Theresa May sta per aprire i negoziati per la Brexit presentando una lunga lista di richieste. Tra le priorità del primo ministro britannico emergono la definizione di un nuovo accordo commerciale, la ripresa del controllo sull’immigrazione e il ritorno alla sovranità legislativa nazionale. Tuttavia, mentre il governo continua a sperare in un accordo favorevole, “gli asset nazionali restano decisamente a

Read more

5
Feb

Asia, sterlina sotto forte pressione

Asia piatta in attesa degli eventi europei. A muoversi in queste ore è soprattutto la sterlina, sotto pressione in attesa che oggi il premier britannico Theresa May annunci l’avvio formale dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. Nella notte la valuta è scesa a 1,2385 contro il dollaro, ai minimi intraday contro il biglietto verde dal 21 gennaio scorso. Lo scivolone

Read more

29
Gen

La fiducia dei consumatori spinge Wall Street

Segno più anche a Wall Street, sostenuta a livello macro dalla fiducia dei consumatori americani che a marzo è risultata ai massimi dal 2000. In serata Janet Yellen, alla conferenza della National community reinvestment coalition, non ha parlato di previsioni economiche né di politica monetaria. In chiusura indice Dow Jones su dello 0,73%, S&P 500 dello 0,8% e Nasdaq dello

Read more

20
Gen

L’Europa parte bene nel giorno della Brexit. Piazza Affari cauta

Partenza di giornata con il segno più per l’Europa, dopo la seduta positiva della vigilia con i solidi dati macroeconomici e nel giorno dell’avvio formale del processo che porterà all’uscita della Gran Bretagna dall’Europa. Parigi, Francoforte e Londra hanno aperto le contrattazioni con un +0,4%. Più caute Milano (+0,16%) e Madrid (+0,11%). Oggi sarà notificata a Bruxelles la lettera siglata

Read more